Sicurezza Igienica delle Prestazioni

BarcodePer ogni seduta operativa, per ogni singolo paziente, vengono utilizzati strumenti sterilizzati secondo le normative vigenti (linee guida ispesl sul’attività di sterilizzazione quale protezione collettiva da agenti biologici per l’operatore nelle strutture sanitari) conservati in buste dedicate ed etichettate con un codice univoco, assegnato al termine del ciclo di sterilizzazione che ne traccia il percorso.
Mediante un lettore di codice a barre, direttamente collegato tramite il nostro software gestionale alla cartella clinica digitale di ogni paziente, vengono tracciati e registrati tutti gli strumenti utilizzati per la singola seduta operativa.
In questo modo, l’efficacia del processo di sterilizzazione del dato strumento è sempre direttamente collegata al paziente e alla prestazione che ha effettuato.
Tutto il personale dello Studio è adeguatamente formato sul protocollo di sterilizzazione, grazie ad un corso di formazione interno e periodici aggiornamenti.